In Umbria dal 28 ottobre al 27 novembre 2017 c'è Frantoi Aperti!

In Umbria dal 28 ottobre al 27 novembre 2017 c'è Frantoi Aperti!
€ 135,00
per

Descrizione del prodotto

PROPOSTA PACCHETTO TURISTICO:


SABATO 28 OTTOBRE: TREVI 

-Visita guidata del Museo della Civiltà dell'Ulivo Dedicato alla cultura dell’olio e coltura dell’olivo. Ha sede negli spazi dell’ex convento di San Francesco, d’impianto duecentesco e ristrutturato nel XIX secolo da Giuseppe Valadier, in adiacenza della chiesa omonima e della Pinacoteca comunale. L’olio non è solo un prodotto di eccellenza della zona di Trevi, ma la sua coltivazione è qualcosa che si è radicata nel territorio umbro entrando a far parte della storia e delle tradizioni delle sue genti. Questo “sistema museale” esalta quindi lo stretto rapporto esistente tra la coltura dell’olivo, il suo prodotto, le trasformazioni ed evoluzioni dell’ambiente in cui per secoli è cresciuto ed è stato coltivato l’ulivo, con le sue implicazioni sociali ed economiche.

-Visita guidata di Trevi, accompagnati da una Guida Turistica Regionale (2h30)

-Visita guidata in un Frantoio di Trevi - degustazione di bruschetta e formaggi di propria produzione Il Frantoio nasce per dare una nuova visione del cibo a km0, del bio e della stagionalità. Un luogo caldo e accogliente dove la tradizione si sposa perfettamente con l’innovazione. Si tratta di una piccola azienda a conduzione familiare, da sempre nell’ambito agricolo, si occupa da diversi anni del settore lattiero caseario con l’obbiettivo di offrire prodotti genuini e sani come quelli di una volta. Un’ isola di gusto dove convivono in modo sorprendente la natura, l’uomo innamorato di essa e la buona tecnologia.

-Cena in un ristorante situato nel centro storico del Borgo. Questa taverna nasce nella parte più antica di Trevi, all'interno di un Palazzo, residenza un tempo della servitù. La storia medievale si è unita al piacere dello stare insieme intorno alla buona tavola davanti al focolare sempre accesso. Luogo di prelibatezze alimentari che uniscono tradizione culinaria umbra e contaminazioni moderne.

Esempio di menù: Carpaccio di lonzino con cruditè di Sedano Nero di Trevi e scaglie di pecorino di Norcia Gnocchi fatti in casa con fonduta di Toma Brigasca e julienne di pera Williams Guancia di vitello brasata su letto di coulis di peperone rosso Tortino di patate e formaggio al timo serpullo Pera cotta al Sagrantino di Montefalco con zabaglione al marsala Vini delle cantine umbre inclusi, caffè e coperto.

 

DOMENICA 29 OTTOBRE: TORGIANO - ASSISI 

-Visita guidata del Museo del Vino e Museo dell'Olivo e dell'Olio Museo del Vino propone un percorso espositivo che prende avvio dal III millennio a.C. e arriva fino a oggi: si va dagli attrezzi da lavoro utilizzati nei campi o in cantina ai reperti archeologici, dai preziosi vasi e boccali da parata rinascimentali fino alla scultura contemporanea Museo dell'Olivo e dell'Olio Nasce per iniziativa di Giorgio e Ma-ria Grazia Marchetti Lungarotti allo scopo di documentare la presenza dell’olio nella vita quotidiana attra-verso i millenni. Il percorso museale si sviluppa in dieci sale

-Degustazione presso l'Osteria del Museo: degustazione di 2 vini, Torre di Giano e Grifone (bianco + rosé) oppure a scelta, Torre di Giano e Sangiovese (bianco + rosso) Entro le mura di Torgiano, accanto al Museo del Vino, l’Osteria del Museo propone la vendita diretta dei prodotti delle cantine Lungarotti: vini, spumanti, grappe, nocino, salsa balsamica. Le degustazioni sono guidate da un sommelier professionista.

-Pranzo in un ristorante nel centro storico del Borgo (ci si arriva a piedi) Esempi di menù: Proposta 1) Stuzzichino in tavola con arvoltolo umbro e prosciutto crudo Risotto al radicchio e Rubesco ( vino doc rosso di Torgiano) Arrotolata di suinetto patate arrosto caffè acqua e vino della casa in caraffa Proposta 2) Stuzzichino in tavola con arvoltolo umbro e prosciutto crudo Strigoli al ragù di suinetto Prosciutto alla perugina con crostone al patè di fegatini insalatina mista caffè acqua e vino della casa in caraffa -

-Vista guidata di una Cantina di Assisi con degustazione di 3 vini e bruschetta con Olio Extravergine di Oliva La Tenuta si estende per circa 70 ettari, ai piedi della città di San Francesco, tanto che le vighe si estendono su un altopiano a due passi dalla cinquecentesca Basilica di Santa Maria degli Angeli. Terreni che un tempo appartenevano ai monaci Benedettini dell'Abbazia di San Pietro che, fedeli al loro motto "Ora et Labora", impiegavano le loro energie, già allora, nella coltivazione della vite. I nuovi vigneti sono stati impiantati nel 2000. Quelli a bacca bianca sono tutti autoctoni, prevalentemente grechetto e piccole quantità di trebbiano. La varietà a bacca nera sono invece sangiovese, merlot e cabernet sauvignon.

 

LUNEDI' 30 OTTOBRE : BETTONA (a 20 minuti da Assisi)

-Pranzo in Azienda Agraria con Visita al Frantoio dell'Azienda. Visita guidata del Frantoio con degustazione di bruschetta, a seguire pranzo tipico umbro. Nascosto tra gli olivi dopo una strada di quelle che vorresti non finisse mai, capace di sentieri che, una volta abbandonata l’automobile, si dimostrano ideali per escursioni a piedi o in mountain bike, tra viottoli e boschi che giocano a rincorrere le tonalità del verde. Bettona, Torgiano, Assisi, Spello sono a un passo. I proprietari vi apriranno un frantoio che “macina” un sontuoso extravergine, un casolare rurale del Seicento perfettamente a suo agio nella modernità dei nostri giorni. Un ristorante dalla cucina ancorata al luogo e non solo. I maiali di cinta senese allevati all’aperto sono un esempio di questa “contaminazione”.

 

Quota su base 35 pax: 135.00 € a persona

Altre viste