Ristorante La Macchia

- (PG)

Un tracciato ferroviario dismesso, vagoni abbandonati da qualche parte e ormai inservibili. Ma qualcuno ha avuto l’idea di recuperare i sedili delle carrozze che un tempo viaggiavano sulla ferrovia per arredare, in questo modo insolito ed originale, una sala tipica del Ristorante Albergo La Macchia, la cosiddetta “Osteria del Trenino”, al cui interno è raccolta un’ampia documentazione riguardante la storia della ex Spoleto-Norcia, una ferrovia a scartamento ridotto che lambiva con il suo tracciato la proprietà dove adesso si trova la struttura ricettiva. In località Licina, sulla via Francigena di San Francesco, appena fuori Spoleto, ma immerso nella macchia, il piccolo albergo condotto dalla famiglia Sabatini (Claudio, Carla e le due figlie) offre silenzio, tranquillità, semplicità, piatti tipici e genuini ed anche ogni moderno comfort. Tosaerba naturali ed ecologici sono poi gli asinelli di proprietà della struttura, che si aggirano nel prato sotto gli ulivi. Ma è soprattutto il cinguettio degli uccelli a far da colonna sonora ad una vacanza in tutto e per tutto speciale per il corpo e per lo spirito. Suggestioni ed emozioni “condite” con il buonissimo olio extravergine d’oliva Dop Umbria delle colline circostanti. E le colazioni? Tutte servite in una caratteristica sala con collezione di sveglie ed altri oggetti.


Posizione: collina
Nome del proprietario: Marini Carla
Posti disponibili: 200
Si accolgono animali: no
Parliamo: inglese
Usiamo l’Olio Extravergine di oliva Dop Umbria: si
Usiamo prodotti a “Km 0”: si
Piscina: si
Vendita prodotti umbri: Olio Dop, vino, zafferano
Segni particolari: c’è una sala dedicata alla vecchia ferrovia Spoleto - Norcia


There are no products matching the selection.